War game da tavolo ispirato a Manituana vince premio per lo scenario più originale

L'associazione Miles Gloriosus di Roma torna trionfante dalla Convention Hellana 08

 

questo documento è disponibile in:
Español
Italiano

Il gruppo Miles Gloriosus Wargame di Roma è una di quelle congreghe di "tipi un po' strambi che, passata l'infanzia, continuano a giocare a soldatini, simulando sul tavolo eventi bellici di ogni epoca" (a scanso d'equivoci, la definizione è presa da una loro mail!).

Tempo fa costoro ci contattarono dicendo:
...ci siamo entusiasmati al vostro romanzo e, sempre alla ricerca di qualcosa di nuovo, abbiamo dato il via al nostro "progetto Manituana", ovvero un lavoro di gruppo per cercare di ricreare alcune situazioni riportate nel libro. Al termine di qualche mese di lavoro, avremo il piacere di presentare un tavolo di gioco, aperto a tutti, con uno scenario ambientato nel periodo, l'assalto da parte di alcune bande di indiani lealisti a fattorie di coloni.
Il 6 aprile scorso ad Agliana (PT) si è svolta la Convention Hellana 08, raduno di tutti i patiti del genere. In quell'occasione, Miles Gloriosus ha presentato il suo scenario, con tanto di soldatini fatti a mano. Sulla destra, la galleria di foto. Per vedere il volantino con cui si sono presentati all'evento, cliccate qui.

Orbene, Manituana ha vinto il premio per lo scenario più originale!
Siamo molto fieri di questa ennesima prosecuzione transmediale del romanzo, e ringraziamo di cuore Miles Gloriosus. L'avventura di Joseph Brant e Philip Lacroix sta esplodendo in un'orgia di semi-tizzone che cadono, incendiano-fecondano cervelli-ovulo e fanno crescere foreste di luce.


25 aprile 2008