calendario presentazioni
interviste
novità
recensioni

Pontiac, storia di una rivolta

Il reading/concerto di Wu Ming 2 ispirato a Manituana

Un testo inedito, 12 letture che insieme alla musica raccontano la cosiddetta rivolta di Pontiac del 1763, sollevazione indiana contro la Corona Britannica che ha molto da dirci sugli Imperi di oggi e le nuove Guerre di Frontiera.
Un ulteriore capitolo nell’indagine che Wu Ming conduce da anni sulle vicende dimenticate di uomini e donne in rivolta.
Pontiac espande l’universo narrativo di Manituana, partecipa allo stesso sforzo transmediale, ma rimane autonomo e indipendente, come lo sono altre tessere dello stesso mosaico.
Per godere questo spettacolo di cantastorie, non è fondamentale aver letto il romanzo. Chi lo ha fatto potrà cogliere legami e raggomitolare fili d'Arianna. Tutti gli altri ascolteranno comunque una storia completa, dove parole e musica stanno sullo stesso piano, in un'interazione molto più simile a un concerto che a un monologo teatrale.
Le musiche sono composte ed eseguite dallo stessa band che ha orchestrato il reading tratto da Guerra agli Umani di Wu Ming 2

Egle Sommacal chitarre
Paul Pieretto elettronica, basso, tastiera, contrabbasso
Stefano Pilia chitarra
Federico Oppi batteria, percussioni

Il racconto è a cura di Wu Ming 2.

Dopo Solza (BG), Italia Wave (FI), Parolario (CO), Copyleft Festival (AR), Altrocioccolato (Gubbio), Festival della Creatività (FI), Festival delle Letterature (PE), Arci Tom (MN), Dialoghi Sonori (CR), Montecchio (VC), le prossime date in programma sono:

03.06.07 · novità